lunedì 23 novembre 2009

MI PRESENTO

Anche se la prima impressione è quella di entrare in una stanza vuota... Ciao a tutti!

L'intenzione di questo blog è quella di muovere il primo passo, aprir
e le porte, darmi una possibilità. Io produco, da sempre. Il mio cervellino è maniacalmente propenso ad escogitare sistemi per fare da me. Più nello specifico mi dedico a maglia, uncinetto e cucito. Ma non escludo nulla a priori. Non ho nozioni teoriche professionali, solo gli insegnamenti della mia mamma e della mia nonna. Sufficienti a scatenare la fantasia e a far sembrare ore di lavoro una passegiata. Mi piace e mi diverto e quando piace anche agli altri mi commuovo. Forte e istintivo è il desiderio di produrre con le mie mani perchè così come lo voglio non si trova, perchè tutto ciò che è prodotto in serie, in una catena di montaggio industriale, mi omologa e mi sta stretto. Sperimento, ci provo, ci riesco. E poi vuoi mettere la gioia quando giri in giro e ti chiedono: CHE BELLO, DOVE L'HAI COMPRATO? Fermerei il tempo lì, in quel preciso istante in cui tronfia d'orgoglio preparo il fiato per dire: L'HO FATTO IO.
Quindi gente eccomi qui, vi mostro quello che so
fare. A poco a poco. Sperando che vi piaccia.
Cominciamo con lo scaldacollo. Non è una sicarpa e non è un gioiello ma lo metti al collo. Scalda come una sciarpa e decora come il più originale dei bijoux.
Eccone alcuni:



11 commenti:

Carlo ha detto...

Grande socia, mi piace l'idea del blog!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

sei davvero fortissima!
il tuo blog è già un successo!
carlo

Rosa ha detto...

Ciao Ines! Ti ringrazio per la tua visita e per il tuo commento. Ricambio, come faccio sempre, e scopro con piacere un blog neonato, ma che promette già benissimo grazie alla tua simpatia! Ciò che hai scritto in questo post lo condivido in pieno. E' quello che proviamo tutte noi che esprimiamo la nostra creatività con questi lavori manuali che io non esito a definire artistici e non artigianali. Sei brava (hai visto il mio scaldacollo con treccia all'uncinetto? Prova a farlo!), continua così e continua l'avventura del blog, vedrai quante soddisfazioni e quante nuove amicizie ti porterà. Ti consiglio di mettere alcuni elementi in più come l'elenco dei sostenitori (io mi iscrivo subito,ma se non hai l'elenco non potrai visualizzare i tuoi lettori fissi), l'indice delle etichette e un contatore delle visite. E se non l'hai ancora fatto attiva la moderazione dei commenti. Se hai bisogno di consigli scrivimi quando vuoi.
Ti abbraccio,
Rosa

silvana ha detto...

ciao ines, che piacere conoscerti! mi piacciono gli scaldacollo che hai fatto, e condivido a pieno ciò che hai detto nel post,mi ci rivedo benissimo!
come ti è sembrato lo schema della rosa? fattibile, no? aspetto altre foto, così potrò prendere spunto dai tuoi lavori.....
A presto, silvana

Ines ha detto...

Rosa, piacere di conoscerti! Anche io sono siciliana, sai? Ho visto molte cose carine sul tuo blog, in particolare il portachiavi fiore lo trovo carrinissimo e i sassi imprigionati in collane sono un'idea geniale! Lo scaldacollo l'ho visto... l'avevo visto di sfuggita e non avevo capito che era fatto ad uncinetto! Non sapevo si potessero fare le trecce anche con l'uncinetto! A dire il vero ancora non so fare nemmeno quelle con i ferri. Ma mi sono comprata un libro della maglia dove è tutto spiegato, devo solo mettermi dietro.
Grazie Rosa per i tuoi consigli,
a presto!

Silvana, piacere mio! Creato il blog mi sono messa a cercare blog simili a caccia di persone con le mie stesse passioni e devo dire che sono in ottima compagnia! La rosa mi sembra fattibile sì! La farò sicuramente:)
A presto!

JESSICA ha detto...

Ciao Ines, ho scoperto il tuo blog leggendo un post in quello di Rosa.
Mi piacciono molto i tuoi scaldacollo e aspetto di vedere altri tuoi lavori.
Ciao a presto,
Jessica.

Ines ha detto...

Jessica, piacere di conoscere anche te! Che bella accoglienza:) Grazie a tutte!
E adesso mi faccio un giro anche da te!

Rosa ha detto...

Che bello scoprire che siamo conterranee! Siamo in tante le creative siciliane sai? Ne puoi trovare alcune sul mio blogroll. Per fortuna qui da noi non si è perso l'amore per i lavori "artistici" femminili. Mi fa piacere soprattutto vedere ragazze giovani che con i ferri e l'uncinetto in mano creano tante cose carine.
A presto cara,
Rosa

Maria ha detto...

Benvenuta nel mondo dei blog.
Un abbraccio
Maria

Ines ha detto...

Rosa, sissì sono sicilianissima da sette generazioni. Io però vivo nel freddo nord da parecchi anni. Mi manca tanto la sicilia... però adesso vengo a cercare le creative siciliane così mi manca di meno!

Rosa ha detto...

Oddio Ines, io non potrei mai sopravvivere con quel frrrrreddddddo e con quel tempo continuamente uggioso! Ecco perchè sferruzzi belle cose lanose....