mercoledì 27 gennaio 2010

E UN ALTRO POCO

Ho già segnalato il blog di creativeyarn in cui trovo parecchie cosine carine da modificare e reinterpretare secondo il mio gusto. Vi ho già anche mostrato qualcosa di simile nei post passati. Queste sono più grosse e tengono più "caldo". L'intenzione è quella di fare anche delle canotte abbinate da indossare assieme. Ci ho già provato inventando un modello free-style che però è venuto una ciofeca. Mi piacerebbe tanto avre il know-how delle nonne. Nella mia testa come per magia. Sapere come si fa a trasformare un'idea in un fedele pattern. A occhio non funizona più. Qui ci vuole la tecnica.


6 commenti:

Stefy ha detto...

ciao ines...l'avevo spiegata in un post, comunque e' molto semplice.
Dai un colore scuro (2 mani);quando e' ben asciutto, passi una candela normale di cera (quelle bianche). Poi dai un colore chiaro (burro o bianco, 2 mani).Quando e' ben asciutto scartavetri qua e la'...vedrai che uscira lo scuro sotto....bellissimo e facilissimo!
un bacio
stefy

Lo ha detto...

che bella...magica

AnnaDrai ha detto...

delizose... e mi sa anche piacevoli da tenere al collo e calde ;)

CRI ha detto...

Ciao Ines, davvero carino qui da te. Mi permetto di aggiungerti ai blog creativi che ho linkato in questo mio

http://cri68-papaveriepapere.blogspot.com/

il mio blog principale tratta di cucina, ma se ci capiti. vedrai che c'è un link al blog che ti ho indicato qui sopra. Mi piacciono le tue creazioni, sei davvero brava, quindi mi fa piacere seguirti e non perdermi le news.. bacio.

Marta ha detto...

Complimenti! Sei bravissima e hai tantissime idee una più bella dell'altra! E ti prego non smetterla con gli scaldacollo! Sono bellissimi! Un abbraccio ,Marta!

Ines ha detto...

Stefy, grazie mille! Sei gentilissima! Ho visto che lo hai rispiegato anche sul tuo blog!
Sei adorabile:*

Lo, tu sei magica:*

Anna, sissì caldissime!

Cri, grazie mille! Verrò a curiosare anche da te!

Marta, grazie grazie e viva viva lo Shabby;)