venerdì 15 gennaio 2010

ME LA SCIALLO

Ehi, so leggere uno schema all'uncinetto! Yuppiiiee:)

Nata quasi come una sfida... l'idea dello scialle. All'inizio mi sapeva di vecchio.
Ma poi ha iniziato a prender forma nel mio immaginario una visione vintage *_*! Sì, un modo fico-fico per interpretare vecchie tendenze che tornano così a brillare di nuova luce.
Pensavo a qualcosa di spagnoleggiante, di traforato, di vivace, di decorativo, di caldo... da poter indossare a completamento sbarazzino di una mise semplice ma anche arrotolato al collo come una sciarpona oppure sopra il cappotto.
Poi ho visto questo da Simonetta e il quadretto nella mia testolina si è completato. Lei, gentilissima, mi ha passato lo schema e così ne ho sfornati non uno ma addirittura due!
Sono molto orgogliona di mostrarvi la mia neonata collezione di scialli, anzi di SCIALLARPE:









Tralasciate il particolare della ciabatta gialla in una delle foto e.. no, non ero in piedi sulla testata del divano! Nonno:)

PS: ho tanta paura che diventi una mania come con gli scaldacolli.. speriamo!

8 commenti:

try2knit ha detto...

paura più che giustificata.. anche io sono entrata un po' nel loop degli scialli (per ora solo guardare pattern).. ;)
Il tuo è bellissimo, fai bene a sciallartela ;)

Rosa ha detto...

Ma che brava, sono belli e pratici!E poi sei velocissima!
Finite le scarpette?
Anch'io per ora me la sciallo, solo che ne ho iniziato uno a maglia con ferro circolare, mai usato prima, e spiegazioni in inglese. Che Dio me la mandi buona...
Bacioni,
Rosa

Elena ha detto...

Moooolto belliiiiii!
Sei stata bravissima, e l'idea è attuale!
Ciao cara, a presto!!! Elena.

Rosa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Rosa ha detto...

Oops! Scusami tanto Ines cara! Nel commento precedente ti ho chiesto se avevi finito le scarpette confondendoti con un'altra persona che mi ha chiesto degli schemi di scarpette appunto. Che scema!
Perdono, non lo faccio più!
Ti abbraccio,
Rosa

JESSICA ha detto...

Ciao Ines,
molto belli i tuoi scialle! I tuoi lavori mi piacciono tantissimo.
Sai che anche io ne ho iniziato uno dopo tanta indecisione e come è finita?!...ad un paio di giri dalla termine è finita la lana!!!!!!
Adesso sono alla disperata ricerca dello stesso filato, ma sembra che sia un'impresa ardua, uff!!!!
Vorrà dire che ne inizierò un altro, comprando però la giusta quantità di lana.
Vabbè, basta con le lagne... ti auguro buona serata e buon fine settimana. Un bacio,
Jessica.

Michelle ha detto...

Ma hai messo il turbo?!
Opuure dai, dicci il vero, lavori a cottimo!!!!!
Io ci metto un'eternità a fare un bordo ad un'asciugamano!!!
Vabbè, la mia è un' invidia buona, soprattutto una grande ammirazione per la tua bravura!
Baci baci

Ines ha detto...

try2knit, oh e che loop! o__O! grazie:) ehi, ho visitato il tuo blog. il tuo sogno è meraviglioso! bravissime e complimenti! e il pisolino portatile è una genialata! ne vorrei uno qui adesso.

Rosa, cara Rosa! uh i ferri circolari... io ne ho ordinati a ottobre ma non sono mai arrivati... insieme agli uncinetti afgani e a tutto il resto...ogni volta che suonano il campanello spero che siano loro *___*
me le ricordo le tue scarpette, un giorno le farò sicuramente;)

Elena, grazie mille... come sta la tua bestiola? ha un muso troppo simpatico!

Jessica, ciao cara! Anche a me capita di fare male i conti con la lana... potresti trovare un colore che si abbina, farci solo la punta e poi ripassare il contorno per omogeneizzare il tutto... che ne dici?

Michelle, sì ^__^ non riesco a pensare ad altro quando ho un lavoro in corso... vado avanti anche fino a notte fonda senza rendermene conto! Tu sei bravissima! 1 bacio:*