lunedì 14 maggio 2012

TUTTO SI CREA, NULLA SI DISTRUGGE.

Alle soglie di un esaurimento nervoso (erano anni che non urlavo così) le ultime ore sono finalmente più serene. Forse merito del sole e delle giornate lunghe, forse merito di Carlo che mi coccola un pò di più, forse merito di me stessa che so sempre trovare la maniera di rialzarmi anche dopo gli scivoloni più rovinosi. Tie'.
Il respiro della mia anima, la mia fonte di serenità sono le mani e tutto ciò che riesco a farci. Ormai è il mio assioma.
Ecco le ultime produzioni...


Questo è il papillon per mio nipotino che ci porterà le fedi...

"Simone, allora ti va di farci da pagetto?"
"Ecchee il pagetto, zia?"
"Allora, devi prendere un ciscino dove qualcuno ha messo le nostre fedi e devi camminare davanti a me e al nonno con questo ciscino in mano fino allo zio Carlo, va bene?"
"... ..."
"Simone, hai capito?"
"... ..."
"Simo??!!"
"Mih zia, ma è difficile!!"





sabato 12 maggio 2012

ANTEPRIMA!

Manca solo un mese, un mese esatto al SI' più importante... e me la sto facendo sotto!
Me ne stanno sucedendo di tutti i colori: faringite, ciste infiammata, tosse nervosa , contrattura collo, lavoro 12h/24h, mamma con attacchi di panico... insomma non sono stati facili gli ultimi mesi e nemmeno lo sarà quest'ultimo. MA quei pochi nervosi ritagli di tempo in cui sono riuscita a rinchiudermi nella mia stanzetta sono pregni di riflessioni serene e di amore. Le prime foto della produzione: